carrello
Il carrello è vuoto.
living creating

1, 100, 1.000 collaborazioni. Le idee migliori sono spesso frutto di visioni diverse, per questo Calligaris affida alcuni dei suoi progetti a designer esterni in ogni collezione.
Perché le idee non sono mai abbastanza.

Alessio Romano

Alessio Romano, nato a Catania nel 1984, nel 2003 si trasferisce a Milano per conseguire la laure in design industriale allo IED (Istituto Europeo di Design). Al termine degli studi, a soli 23 anni firma il suo primo prodotto per Segno di Leonardo Luce Italy, lavora con il CRIED (Istituto di Ricerca IED) e brand importanti come Pirelli, Guzzini e Campari.
Dal 2006, con l'apertura dello studio De-signum, collabora con le principali aziende nazionali ed internazionali, per le quali progetta lampade, prodotti per interni ed esterni, accessori moda e spazi espositivi.Nel 2014 apre il suo studio a Cannes e si divide tra Italia e Francia.
I suoi progetti sono caratterizzati da raffinata semplicità e linee semplici che si trasformano in oggetti funzionali ed eterogenei.

alcuni dei progetti
ESAGONO
Tappeto
CHINESE
Tappeto design orientale
GIRO
Carrello portavivande in metallo
archirivolto design

Archirivolto Design nasce nel 1983 a Colle di Val d’Elsa, in provincia di Siena, per merito della collaborazione tra Marco Pocci e Claudio Dondoli, amici e, al tempo, compagni di università. Inizialmente prese vita come piccola realtà imprenditoriale che si occupava di architettura, progettazione d’interni e vendita di mobili, grazie al legame stretto con le industrie più dinamiche sul territorio locale. Soltanto qualche anno più tardi, si delineò la sua attività all’interno del settore dell’industrial design, interesse portato avanti grazie ad un’autentica passione per il mondo dell’arredamento.
Guidati da una chiara visione imprenditoriale, Marco Pocci e Claudio Dondoli tracciarono l’identità sempre precisa del proprio studio. Specializzandosi nella progettazione di sedute – dalla sedia al divano, dagli sgabelli alle sedute per ufficio ed esterni – si trovarono in contatto con qualunque tipo di tecnologia e materiale, in particolare la plastica, acquisendo esperienza su qualunque cosa potesse essere prodotta o stampata.

alcuni dei progetti
WEB HIGH
Sedia impilabile in metallo a schienale alto rivestita con tessuto a rete
bernhardt & vella

La tedesca Ellen Bernhardt e l’italiana Paola Vella, originaria di Assisi si incontrano in uno studio di design a Milano, città dove si erano trasferite nel 2001.
L’incontro le porta a collaborare in modo stretto in un rapporto di affinità, mettendo insieme quelle che sono le loro esperienze professionali ed individuali allo stesso tempo, e soprattutto una comune visione del design.
Entrambe infatti intendono il design come il collegamento che ha l'individuo con il vivere quotidiano, attraverso prodotti che comunichino il più semplicmeente possibile quella che è l'idea di progetto, ma che sappiano anche trasmettere emozioni sopite.
Le due designer collaborano oggi con alcune delle più importanti aziende di arredo e design, realizzando il disegno dei prodotti e portando avanti tutta quella che è la direzione artistica dei vari progetti.

alcuni dei progetti
ALMA
Pouf imbottito
METRO
Divano fisso o componibile
SQUARE
Divano fisso o componibile
busetti garuti redaelli

Manuela Busetti, Andrea Garuti e Matteo Redaelli collaborano dal 2008 allo sviluppo di nuovi prodotti destinati ai vari ambienti della casa e del contract. Hanno vinto prestigiosi concorsi e ricevuto riconoscimenti e pubblicazioni internazionali.

Dalla sintesi delle proprie qualità e sensibilità diverse danno vita a prodotti frutto di ricerca sulle nuove modalità del vivere quotidiano, rielaborando o decontestualizzando tecnologie e materiali nuovi o del passato, per la creazione di oggetti inediti, innovativi, adatti a rispondere alle esigenze contemporanee.

alcuni dei progetti
FIFTIES
Sedia con sedile e schienale imbottiti e struttura in metallo
GALA
Sedia imbottita con struttura in metallo
GALA
Sedia con braccioli imbottita con struttura in metallo
INÈS
Sedia con sedile e schienale imbottiti e struttura in metallo
FIFTIES
Panca imbottita con basi in metallo
SCANDIA
Sedia in legno
HOLLY
Sedia imbottita con base in metallo
FIFTIES
Sgabello con sedile e schienale imbottiti e struttura in metallo
GALA
Sgabello imbottito con struttura in metallo
GALA
Sgabello imbottito in metallo con base girevole regolabile in altezza
FIFTIES
Sgabello in metallo
HOLLY
Sgabello imbottito con struttura in metallo
INÈS
Sgabello imbottito con struttura in metallo
LUME
Portacandele in metallo
TENDER
Tavolino con piano rotondo e base in metallo
BUMPER
Mensola appendiabiti in metallo rettangolare
MOSS
Mensola portaoggetti esagonale modulare in metallo
MOSS
Specchio esagonale modulare
FILO
Tavolino di servizio con vassoio in legno rettangolare
CIRCLES
Totem portaoggetti con ripiani rotondi e struttura in metallo
VIEWPOINTS
Grande specchio rettangolare
VIEWPOINTS
Grande specchio rettangolare
VANITY
Grande specchio rettangolare
VANITY
Specchio quadrato
TRAME
Grande specchio rettangolare
MINIMUM
Portaombrelli tondo in metallo
TRAME
Specchio rotondo
STELLAR
Tavolino con piano rotondo e base in metallo
STELLAR
Tavolino con piano rotondo e base in metallo
MAGAZINE
Tavolino portariviste con piano ellittico e base in metallo
LAKE
Madia a 4 ante
LAKE
porta tv vano a giorno
CARTESIO
Tavolo con piano rotondo fisso e basamento centrale in metallo
CARTESIO
Tavolo con piano rettangolare fisso e basamento centrale in metallo
CARTESIO
Tavolo con piano rettangolare allungabile e basamento centrale in metallo
STELLAR
Tavolo con piano rotondo fisso e basamento centrale in metallo
ICARO
Vassoio lazy susan girevole opzionale
ICARO
Tavolo con piano rotondo fisso e basamento centrale in legno
ICARO
Tavolo con piano rettangolare fisso e gambe in legno
ICARO
Tavolo con piano rettangolare allungabile e gambe in legno
COCO
Sedia lounge imbottita
PUFFY
Poltrona imbottita
Carlesi Tonelli

Coniugando esperienze e percorsi diversi nel settore del design industriale, nel 2004 abbiamo deciso di fondare il nostro studio. Uniamo la passione per il design, con la conoscenza dei materiali e delle tecnologie, delle esigenze concrete di chi produce e delle tendenze in continua evoluzione del mercato. La nostra sfida è trovare nuovi significati nella semplicità, arricchendo gli scenari domestici e collettivi di forme armoniose ed amichevoli, pensate e realizzate per durare nel tempo ed esprimere elevate qualità tecniche ed estetiche. Design, art direction e comunicazione sono gli ambiti in cui ci esprimiamo e con i quali interagiamo con i nostri clienti, in un rapporto che è condivisione di valori ed obiettivi.

alcuni dei progetti
SOPHIA
Sedia con sedile e schienale imbottiti e struttura in metallo
Daniele LoScalzo Moscheri

Daniele Lo Scalzo Moscheri è un architetto, designer, e art director.
Nato nel 1963 e laureato al Politecnico di Milano conferisce un Master in “Advanced Technology Application on Industrial design manifacture” in Florida.
E’ stato consulente di Piero Lissoni fino al 1994 e collabora con Boffi, Porro, e Living.
Apre il proprio studio a Milano con sede in Via Francesco De Sanctis 52.
Disegna e progetta per importanti aziende di arredamento italiane come
Ludovica Mascheroni, Amini carpets, Casamilano, Gallotti&Radice, Albed, Pedrali, Ivano Redaelli, Contardi, Ditre Italia, Varaschin, Xera Kitchen, Albed, Tre P, Heri Editon.
Art Director di Giorgetti dal 2010 al 2013, e attualmente di Tre P, Varaschin, Ditre Italia, Heri Edition , Xera Kitchen , Understate Milano.
Lo Studio Lo Scalzo Moscheri è caratterizzato da una attività multidisciplinare dedicata alla immagine coordinata delle aziende, alla progettazione di showroom alla grafica e comunicazione, alla video produzione e alla scelta dei prodotti e delle attività di orientamento stilistico. 
Inoltre lo studio di dedica a progetti di interior design, centri commerciali, negozi, e alberghi.
La attività di interior design si estende su una clientela internazionale con realizzazioni a Miami, Parigi, Cannes, Mosca, e Pechino. 
Daniele Lo Scalzo Moscheri è pubblicato sulle migliori testate nazionali ed internazionali di arredamento e costume come Vanity Fair, Interni, Elle Decor, il Sole 24 Ore, Abitare, Frame Magazine, Wall Paper.
I sui progetti sono pubblicati su Yearbook best Kitchen 2012, ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti per progettazioni tra cui Promosedia 2007 con il prodotto Sign di Pedrali.

alcuni dei progetti
EIFFEL
Tappeto
GRACEFUL
Tappeto
NEAT
Tappeto
UPTOWN
Tappeto
KUADRO
Quadro decorativo stampato su tela
KUADRO
Quadro decorativo stampato su tela
KUADRO
Quadro decorativo stampato su tela
KUADRO
Quadro decorativo stampato su tela
Edi & Paolo Ciani

Dal 1999 lo studio crea e sviluppa prodotti per le industrie nell'ambito del mobile, dell'arredamento per la casa, dell’ufficio e del giardino. L’azienda da subito diventa un importante punto di riferimento per le aziende di settore.

Nel corso degli anni, lo studio si è dotato di una parte interamente dedicata allo sviluppo tridimensionale computerizzato, con la creazione virtuale del modello, i relativi disegni tecnici necessari alla realizzazione del primo prototipo reale e la creazione di immagini fotorealistiche per una migliore presentazione al cliente del risultato finale.

alcuni dei progetti
ANAÏS
Sedia con struttura in legno completamente rivestita ed imbottita
ANNIE
Sedia imbottita con struttura e gambe in legno
IGLOO
Poltroncina imbottita con gambe in legno
FOYER
Sedia imbottita con base in legno
FOYER
Poltroncina imbottita con base in legno
FOYER
Sedia imbottita con base in metallo
FOYER
Poltroncina imbottita con base in metallo
PALM
Sgabello in poliuretano schiumato con base in metallo
PALM
Sgabello in poliuretano schiumato con base in legno
MEMORABILIA
Appendiabiti a colonna in legno
SYMBOL
Tavolino con piano rotondo e base in legno
SYMBOL
Tavolino con piano rotondo e base in legno

"E-GGS si occupa della progettazione con un approccio trasversale, che spazia dal product design all'architettura. Le diverse personalità che compongono lo studio si contaminano e si fondono creando una continua evoluzione di prospettive. 
L’ attenzione e la curiosità vengono catturate dalla scoperta dell’insolito nel quotidiano, dal trovare spunti per le idee nell’esplorazione delle necessità di tutti i giorni, dalla ricerca di nuovi linguaggi espressivi e materici."

alcuni dei progetti
ELLE
Poltroncina imbottita con base in metallo
ELLE
Poltroncina imbottita con base in legno
ELLE
Poltroncina imbottita con base in alluminio girevole con ritorno
ELLE
Poltroncina imbottita girevole regolabile in altezza con base in alluminio su ruote
VELA
Sedia impilabile con base in metallo
VELA
Sedia con base in metallo
VELA
Sedia con base in legno
COLLAGE
Tappeto
LINO
Portacandele in ceramica
KIM
Specchio con mensola in metallo
TRIX
Specchio quadrato
TRIX
Grande specchio rettangolare
PURO
Tavolino con piano quadrato e base in metallo
PURO
Tavolino con piano rettangolare e base in metallo
TRIX
Specchio rotondo
PURO
Consolle rettangolare con base in metallo
MERIAN
Tavolino in vetro sfumato
MERIAN
Tavolino in vetro sfumato
TECA
Vetrina in legno e vetro
YORK
Madia 3 ante
YORK
Madia 2 ante 2 cassetti
YORK
Porta TV con vano a giorno
gino carollo

Inizia nel 1990 la sua attività nel settore dell'industrial design collaborando anche come art director con prestigiose aziende italiane ed estere nel settore del mobile.

Nel 1999 apre lo Studio 28 per creare un team qualificato di supporto alle aziende del settore.
L'attività di industrial design si è ampliata in questi ultimi anni sviluppando la progettazione architettonica di spazi espositivi, showrooms e corporate identity.

Nel 2014 apre una nuova sede a Shanghai, GINO CAROLLO AND PARTNERS, con l'obiettivo di sviluppare il settore progettazione nell'ambito contract e interiors.

kaschkasch

Lo studio di design kaschkasch è stato fondato nel 2011 da florian kallus (1983) e sebastian schneider (1985). il duo si occupa di arredamento, lighting design e art direction per diversi clienti nazionali e internazionali. il nome
kaschkasch è composto dai cognomi kallus e schneider.
Essendo un duo, la collaborazione è un aspetto cruciale del lavoro di kaschkasch. la discussione è fondamentale. kaschkasch affronta il design come una componente utile e pratica della vita che trasmette carattere e atteggiamenti attraverso l'espressività della moderazione. Basandosi su questo approccio al design, kaschkasch utilizza un linguaggio formale caratteristico che è intrinsecamente presente in ogni progetto: è una simbiosi di immediatezza e bellezza che si pone al confine tra funzione e rigore formale. i risultati sono modesti, impegnativi, intelligenti e logici. kaschkasch si interroga sulle norme prevalenti e offre nuove risposte alle esigenze quotidiane esistenti.
florian kallus e sebastian schneider condividono un background che combina la formazione pratica e quella accademica: entrambi sono formati come ebanisti seguiti da studi di product design presso l'accademia del design e dell'artigianato.
münster. questa versatilità informa tutto ciò che kaschkasch fa. lo studio apprezza l'intuizione pratica, la pratica e la comprensione tecnica, che contribuisce al loro metodo di progettazione: tecniche artigianali tradizionali e una mentalità orientata all'innovazione, alla perturbazione e alle nuove soluzioni tecnologiche.

Michele Menescardi

Michele Menescardi nasce nel 1979 in Provincia di Milano, ed inizia la sua promettente carriera di designer dopo aver conseguito, nel 2004 all'età di venticinque anni presso il Politecnico di Milano, la Laurea in Disegno Industriale.

Inizialmente collabora come freelance con studi di architettura e design, agenzie di pubblicità, scuole ed aziende private, in seguito fonda lo studio MrSmith, dove come designer inizia a collaborare con Calligaris al disegno delle lampade Sextans e Tucana, ma anche delle sedie Cream e Basil e dei tappeti Odessa.

Il 2014 vede Michele Menescardi iniziare la sua carriera da solista, ed è in quell'occasione che firma due icone dell'universo Calligaris, la poltrona Lazy e la lampada Big Wave. 

alcuni dei progetti
LAZY
Poltrona imbottita basculante e girevole con base in metallo
LAZY
Pouf poggiapiedi imbottito con base in metallo
LAZY
Poltrona imbottita con base in metallo
LAZY
Pouf poggiapiedi imbottito con base in metallo
LAZY
Poltrona imbottita con base in legno
LAZY
Pouf poggiapiedi imbottito con base in legno
APOTEMA
Tappeto ispirato agli origami giapponesi
SKY
Tappeto
CEMENTINO
Tappeto
NINFEA
Centrotavola in ceramica
LAZY
Pouf poggiapiedi
LAZY
Poltrona imbottita con seduta girevole e basculante
LAZY
Poltrona imbottita
LAZY
Pouf poggiapiedi imbottito
LAZY
Poltrona imbottita
LAZY
Pouf poggiapiedi imbottito
LAZY
Poggiatesta imbottito opzionale
COLLEGE
Sedia lounge imbottita con seduta girevole
COLLEGE
Sedia lounge imbottita
COLLEGE
Sedia lounge imbottita
BALTIMORA
Poltroncina lounge imbottita
MrSmith studio

L’azienda di progettazione milanese MrSmith Studio è dal 2005, data della sua fondazione, tra le più rinomate in ambito design, capace di offrire soluzioni design di tipo industrial, packaging, lighting, furniture e graphic.

Le profonde conoscenze nel settore hanno portato allo sviluppo di un team di professionisti di alto livello, di background e formazione differente, altamente qualificati che collaborano unendo le loro conoscenze e differenti vedute.

Il focus primario di MrSmith Studio è il rapporto tra brand e cliente finale, dove l’esperienza dell’azienda si occupa con entusiasmo di instaurare la giusta empatia, agendo su motivazione e rafforzamento della brand awareness.

L’approccio manageriale basato sul “design thinking” porta questo studio ad una perfetta organizzazione, capace di soddisfare efficacemente le esigenze di qualsiasi cliente.

alcuni dei progetti
BASIL
Sedia con base in legno
CREAM
Sedia in legno con sedile e schienale in polipropilene
BASIL
Sedia con gambe in legno
CREAM
Sgabello con sedile e schienale in polipropilene e base in legno
APOLLO
Vassoio
OSVALDO
Orologio in ceramica
PICCHIO
Picchio in legno
CREAM TABLE
Tavolo con piano quadrato allungabile e gambe in legno
CREAM TABLE
Tavolo con piano rettangolare allungabile e gambe in legno
CREAM TABLE
Tavolo con piano rotondo allungabile e gambe in legno
Pininfarina
esplorazione e creazione di nuove forme

Rinomata design house, Pininfarina è il simbolo dello stile italiano nel mondo.

Le sue competenze acquisite in oltre 80 anni di attività parole come purezza, eleganza ed innovazione sono diventati i valori del brand, che si esplicano nell'offerta di servizi e prodotti competitivi. Attiva principalmente in campo design, ingegneria, progettazione e realizzazione di vetture uniche o serie limitata, Pininfarina fa dei suoi valori i suoi punti di forza, un aspetto che si evince anche dalle testimonianze delle persone che hanno contribuito a fare la storia di questa azienda.

Queste le parole di Pininfarina sul significato dello sitle italiano: "Significa accordo di linee e senso della proporzione, semplicità e armonia di linee, sicché quando è trascorso un tempo considerevole si può ancora notare qualcosa che risulta più vivo del ricordo della bellezza".
Per Andrea Pininfarina riuscire a mantenere il livello qualitativo significa rendere le auto sempre più essenziali e funzionali "E per fare ciò è necessario coniugare creatività ed innovazione". La passione dell'azienda per le tecnologie innovative porta Paolo Pininfarina a dire che "Il design è lo strumento per umanizzare l’innovazione".

Infine Sergio Pininfarina parla della bellezza delle forme, "frutto di un profondo impegno teso al raggiungimento dell’alta qualità ed il design tende proprio ad essere il punto d’incontro di forma e tecnologia, di gusto e funzionalità. Nulla pare essere più congeniale al cosiddetto genio italico di questa permanente tensione ad armonizzare bellezza e funzionalità".

alcuni dei progetti
ORBITAL
Tavolo di design con piano ellittico allungabile e basamento centrale
Pio & Tito Toso

Pio e Tito Toso aprono il loro studio nel 1996 a Venezia, loro città di nascita, poco prima del conseguimento della laurea in architettura brillantemente conseguita nel 1998.

Attivi in diversi ambiti, le loro attività vanno dal disegno architetturale, dove lavorano ad importanti progetti in Italia e all’estero, al design di complementi d’arredo, collaborando con importanti aziende del settore.

Nel loro portfolio vantano una serie di attività, come l’allestimento showroom e negozi, per i quali hanno anche curato l’aspetto visivo con le grafiche.

alcuni dei progetti
SHAPE
Panca rivestita in vero cuoio con tasche portariviste
BALANCE
Tavolo con piano rotondo fisso e basamento a colonna in metallo
Orlandini e Radice

Andrea Radice e Folco Orlandini laureati al politecnico di Milano, il primo in disegno industriale, il secondo in architettura, si incontrano dopo varie esperienze lavorative. Dal 2008 collaborano insieme alla progettazione di molteplici prodotti dallo stile fortemente personale e incisivo per aziende Italiane ed internazionali.
Andrea e Folco, guidati dall’idea di design inteso come emozione che unisce alla funzionalità l’estetica che dura nel tempo, credono nell’ideazione di progetti che siano la sintesi di tre elementi: paternità, ironia e miglioramento. Ogni loro creazione viene seguita attraverso tutte le fasi di crescita. Dall’idea iniziale alla maturazione fino alla realizzazione, ogni momento è accompagnato mano a mano. L’ironia, intesa come costante ricerca di ciò che va oltre il semplice ed evidente significato dell’oggetto, contraddistingue da sempre il modo di vivere dei due designer e quindi il loro approccio progettuale che tutte le volte è improntato a un miglioramento di ciò che già esiste. Crescere significa migliorare e migliorare vuol dire riuscire a ideare prodotti che siano sempre migliori dei precedenti a livello funzionale, estetico, produttivo, ergonomico, funzionale.
Dal 2008, lo studio RADICEORLANDINI ha disegnato decine di prodotti per diverse aziende dell’arredamento come: Alivar, Baleri Italia, Calligaris, Caoscreo, Casprini, Domitalia, Dorelan, Elite UK, Fast, Infiniti, Metalmobil, OI-Side Spain, Potocco, Quinti Sedute, Schuster Brazil, Skitsch
Tra i vari riconoscimenti avuti, nel 2007 primo premio al concorso MOV Design, 2010 menzione speciale Young&Design, 2011, 2013, 2017 Good Design Award Chicago Athenaeum, 2019 German Design Award

alcuni dei progetti
LOVE
Sedia imbottita con struttura in metallo
LOVE
Sedia imbottita trapuntata con struttura in metallo
ARENA
Tavolino fisso
ARENA
Tavolino fisso
LOVE
Poltroncina lounge imbottita
Sam Baron

Sam Baron and Co è uno studio di direzione creativa e design i cui progetti, sia fisici sia digitali, propongono un approccio globale. Per rispondere in modo unico ai propri clienti, Sam Baron riunisce team di talento su misura che esprimono diverse capacità creative per offrire una visione singolare e innovativa.
Le sue riletture e reinterpretazioni ricorrenti di savoir-faire tradizionali (artigianali o industriali)  pongono la questione dell’utilità di fabbricare oggi e dell’esistenza stessa di nuovi oggetti. Affondando le radici delle sue creazione nelle ricerche funzionali e artistiche, senza omettere le narrazioni culturali e storiche, Sam Baron definisce il suo sguardo nella nostra quotidianità e nella sua contemporaneità.
Sam Baron si è aggiudicato il “Grand Prix de la création de la Ville de Paris” per la categoria designer affermato ed è stato selezionato da Philippe Starck nel 2010 in occasione del Salone Maison & Objet come uno dei designer più influenti del decennio.
Ha ottenuto il “Silver Cube” dal club dei direttori artistici di New York e lo “Yellow Pencil” dal club dei direttori artistici di Londra per il numero della rivista Colors che ha diretto.
I suoi lavori sono pubblicati regolarmente dalle riviste internazionali come Monocle, Wallpaper , New York Times, Le Monde, Elle e Vogue e fanno parte delle collezioni di musei internazionali.
Tra la sua clientela diversificata, Hennessy, Airbnb, La Redoute, Vista Alegre e Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group dove è stato direttore creativo del design studio dal 2007 fine 2017.
Attualmente, Sam Baron vive e lavora tra la Francia e il Portogallo.

alcuni dei progetti
LUSO
Tappeto
TUBINI
Vaso in ceramica colorata
stefano cavazzana

Nato nell’anno 1966 a Mestre, Stefano Cavazzana consegue la laurea in architettura con lode all’università di Venezia.
Nella sua città di origine si occupa di design, architettura e grafica aziendale, concentrando nei suoi lavori criteti di progettazione focalizzati all’eliminazione del superfluo, per un prodotto di grande essenzialità dove sintesi funzionale e costruttiva diventano la base da cui partire. Possiamo definirla una visione intima e personale, dove la ricerca di nuove regole e nuove strade diventa responsabilità morale del progettista, per rendere ogni oggetto capace di farsi notare discretamente, mantenendo aperti i contatti con il passato, ma innovando ed esaltando in modo discreto la capacità di qualsiasi oggetti di far sentire la propria voce.
In questo modo non si esaurisce il dialogo, ma si riesce a "comunicare agli altri messaggi di curiosità, divertimento, affetto".

alcuni dei progetti
LOUNGE
Divano componibile
MIES
Divano fisso o componibile
YPSILON
Divano componibile. Schienale con 2 inclinazioni e liberamente posizionabile
Stefano Spessotto

Diplomato al Liceo Artistico di Udine, dopo aver lavorato 3 anni in una delle più importanti agenzie pubblicitarie di quegli anni, a 22 anni Stefano Spessotto inizia l’attività di Product Designer avviando con successo la collaborazione con Cerasa, oggi una delle più significative aziende dell’arredo bagno in Italia per volumi e fatturati.

Nel 1990 con il modello Flut reinterpreta la sala da bagno dando il via ad una nuova era per l’azienda e per il settore in generale. Nel 1991 apre lo studio Dedalo e intraprende rapporti con aziende di calzature sportive e di abbigliamento quali Benetton, Le Coq Sportif e K2. Contemporaneamente si specializza nell’arredamento dando vita a partnership con diverse industrie: Inda, Doupont, Teuco, Arbi, Ditre Italia, Seven, Barazza, Zanette, Valcucine e Scavolini e molte altre.

Stefano Spessotto si occupa di direzione artistica producendo e coordinando idee; le attività principali sono di Design: Industrial, Graphic ed Interior. È stato per molti anni il direttore artistico di Ditre Italia e lo è tuttora per altre aziende del settore arredamento. Stefano concepisce prodotti già ricchi di significato, ognuno dei quali con una storia da raccontare, attribuendo così quel valore aggiunto che ogni prodotto dovrebbe ormai avere e in cui il consumatore possa riconoscersi. Attualmente l’attività progettuale è orientata alla ricerca di soluzioni dal disegno esclusivo concepite per spazi abitativi più ristretti. Creatività, flessibilità, responsabilità ed umanità sono i plus che fanno dello Studio Spessotto uno studio di elevato e riconosciuto livello qualitativo.

Valerio Sommella

Valerio Sommella è un industrial designer nato a Cortona e cresciuto a Milano dove si laurea con lode al Politecnico. Trascorre i primi anni della sua carriera lavorando per importanti studi di design tra Milano ed Amsterdam fino al 2009, anno in cui apre il proprio studio. Collabora con aziende italiane ed internazionali progettando prodotti che spaziano dall'illuminazione all'arredo, dall’elettronica di consumo agli accessori, con una spiccata predilezione per i grandi numeri ma senza disdegnare la piccola serie. Considera ogni progetto come un'opportunità per raccontare la sua idea di design, che indaga il linguaggio degli oggetti attraverso ricerca formale, materica e tecnologica senza mai perdere di vista committenti e pubblico a cui si rivolge. Gli oggetti risultanti non sono quindi capitoli dello stesso libro, ma brevi racconti, di vario genere, ognuno con una propria trama, personaggi e finale ma accomunati dalla stessa scrittura.
Nel corso degli anni ha sviluppato progetti per aziende tra cui Alessi, Alcantara, Apple, Moooi, Kundalini, Calligaris, Honda, Falmec, Konica Minolta, Modo, Panasonic, Penta, Vistosi e molti altri.

alcuni dei progetti
LINEE
Tappeto
IONICO
Vaso in ceramica colorata
OCA
Oca in ceramica
PECORA
Pecora in ceramica
RICCIO
Riccio in ceramica