carrello
Il carrello è vuoto.
F.A.Q.

Calligaris distribuisce i propri prodotti attraverso una rete di Punti Vendita autorizzati diffusi capillarmente sul territorio. Utilizza il servizio di ricerca negozi per trovare quello più vicino a casa tua.

Il Punto Vendita dispone di informazioni aggiornate in tempo reale sulla disponibilità e/o sui tempi di approvvigionamento del prodotto presso i magazzini Calligaris.

Per qualsiasi chiarimento o richiesta di assistenza durante la fase di acquisto online, e fino al momento del ricevimento dei prodotti, puoi contattare direttamente uno dei nostri addetti al Servizio Clienti e-Shop scrivendo a [email protected]

Servizio operativo dal Lunedì al Venerdì, ore 8.30-12.30 e 13.30-17.30, festivi esclusi. Dal momento del ritiro o consegna dei prodotti acquistati, il tuo riferimento sarà sempre il negozio Calligaris di zona indicato nel riepilogo d'ordine.

Richiedi notizie aggiornate sulla data di consegna dei prodotti ordinati direttamente al Punto Vendita.

Calligaris, a tutela della privacy, non dispone di informazioni circa il destinatario finale dei prodotti che distribuisce attraverso Punti Vendita.

 

Certo! Puoi acquistare i prodotti Calligaris su questo sito, visita la sezione Prodotti.

Nel momento in cui confermi l’ordine ti viene fornita una indicazione del tempo stimato necessario per l’approntamento della merce.

Quando la merce viene spedita dai nostri magazzini riceverai una mail che conferma l’avvenuta spedizione.

Nel caso in cui hai acquistato il prodotto includendo anche il servizio di trasporto e montaggio, a montaggio concluso verifica insieme agli operatori che sia tutto a posto.

Se hai acquistato un prodotto che include dei meccanismi, fatti mostrare il suo funzionamento. Provalo poi direttamente tu stesso con l’assistenza del montatore.

Ricordati di farti lasciare le istruzioni del prodotto e leggile attentamente prima di usarlo. Conserva infine con cura tutta la documentazione ricevuta, per ogni successiva eventuale necessità.

 

Se la consegna avviene senza includere il servizio di montaggio (ritiro diretto da punto vendita o corriere) controlla alla consegna l’integrità delle scatole e segnala per iscritto sul documento di consegna eventuali danni presenti sulle stesse.

Seguendo queste semplici istruzioni potrai portare a termine il montaggio del prodotto in breve tempo e con grande soddisfazione.

- In alcuni casi potrebbe essere necessario farti aiutare da una seconda persona.

- Se l’imballo è voluminoso e/o pesante, posizionalo il più vicino possibile al punto in cui verrà collocato il prodotto.

- Apri la scatola con cura senza usare taglierini o altri oggetti appuntiti.

- Prima di iniziare il montaggio proteggi il pavimento con una coperta o con del cartone.

- Verifica il contenuto all’interno dell’imballo: oltre ai componenti del prodotto vi troverai anche la scheda di istruzioni e, dove prevista, la confezione di ferramenta. Se non le dovessi trovare, potrebbero essere rimaste inavvertitamente tra i materiali di imballo.

- Procurati gli eventuali attrezzi necessari per il montaggio non inclusi nella confezione di ferramenta.

- Procedi al montaggio seguendo attentamente le fasi e la sequenza delle operazioni proposte sul foglio istruzioni.

- Controlla il prodotto e verifica il buon funzionamento dei meccanismi eventualmente presenti. Segnala subito al Rivenditore eventuali anomalie.

- Ricordati infine di controllare periodicamente il corretto serraggio delle viterie, dove questo è richiesto sulle Istruzioni del Prodotto.

Cerca le informazioni tecniche sul nostro sito, direttamente nella scheda del prodotto che ti interessa.
Se non hai trovato ancora le informazioni che cerchi rivolgiti al Punto Vendita Calligaris più vicino a casa ed esponi le tue esigenze ed i tuoi desideri: troverai competenza, esperienza e le informazioni tecniche che cerchi. 

1 Prodotti rivestiti in tessuto con o senza (indicazione di) trattamento antimacchia.

Per la pulizia fai riferimento alle istruzioni di manutenzione presenti sull’etichetta cucita sul prodotto, del tutto simile a quella che trovi comunemente sui capi di abbigliamento.

Nota Bene: Nel caso di prodotti rivestiti in tessuto e non sfoderabili potrebbero non essere applicabili uno o più metodi di lavaggio indicati sull’etichetta (es: il lavaggio in acqua).
 
2 Pulizia dei prodotti rivestiti in tessuto con (indicazione di) trattamento antimacchia.

- Il trattamento antimacchia applicato sul tessuto permette di trattare le macchie con ottime probabilità di successo se l’intervento è tempestivo ed eseguito correttamente.

- Per la maggior parte dei casi per eliminare le macchie è sufficiente trattare opportunamente la superficie macchiata con una piccola quantità d’acqua spruzzata parallelamente al tessuto, assorbendo poi l’acqua con una spugnetta inumidita, agendo parallelamente al tessuto con movimenti leggeri e veloci e senza premere.


4 Pulizia dei prodotti rivestiti in tessuto spalmato con finitura in PU (Poliuretano) o PVC (cloruro di vinile).

- Spolvera regolarmente le superfici con un panno di microfibra.

- I prodotti rivestiti in tessuto spalmato hanno buone doti di resistenza alle macchie a base d’acqua ed a quelle grasse.

- Per garantire la durata dei rivestimenti in tessuto spalmato pulisci questi tessuti utilizzando solo acqua tiepida e sapone neutro.

- Evita assolutamente di usare alcool etilico o detersivi contenenti, acetone, trielina, ammoniaca e solventi in generale, anche in piccole quantità. Non usare prodotti abrasivi.

- Non strofinare, non insistere. 

1 Mantenere belli i prodotti rivestiti in pelle, cuoio o rigenerato di cuoio.

Per mantenere a lungo la bellezza dei prodotti rivestiti in pelle, cuoio o rigenerato di cuoio segui questi semplici consigli:

- Spolverali periodicamente con un panno pulito, asciutto e morbido;

- Tieni il prodotto il più possibile lontano da fonti di calore come per esempio termosifoni e stufe;

- Evita quanto più possibile l’esposizione diretta ai raggi solari o a sorgenti di luce artificiale molto potenti;

- Non utilizzare i prodotti rivestiti in rigenerato di cuoio all’esterno e/o in aree aperte verso l’esterno, perché questo materiale teme l’eccessiva umidità.

- Eventuali segni naturali, imperfezioni, variazioni di grana, leggere differenze di colore rispetto ad un campione non sono da considerarsi difetti, ma elementi caratteristici della vera pelle e del vero cuoio che ne attestano l’autenticità.

 

2 Pulizia delle macchie dei prodotti rivestiti in pelle, cuoio o rigenerato di cuoio

- Intervieni prontamente per impedire quanto più possibile che le macchie possano penetrare in profondità.

- Non utilizzare solventi o prodotti abrasivi.

- Per pulire macchie solubili in acqua (ad esempio bibite, caffè, vino, etc.) assorbile immediatamente con un panno asciutto o con della carta assorbente da cucina.

- Per rimuovere le macchie residue utilizza prodotti specifici per la pulizia della pelle, reperibili in commercio, seguendo accuratamente le istruzioni del fabbricante.

In alternativa puoi utilizzare un panno leggermente inumidito con piccole quantità di sapone neutro ben diluito con acqua fredda.

- Agisci dall’esterno verso il centro della macchia, senza premere e strofinare energicamente, asciuga accuratamente la superficie con un panno pulito o con della carta assorbente da cucina.

Ripeti l’operazione se necessario.

- Per pulire macchie costituite da sostanze grasse a base oleosa (ad esempio olio, cioccolata, condimenti, burro, maionese, snacks, cosmetici, etc.) opera in due fasi:

a) elimina per quanto possibile l’eccesso di prodotto con una spatola di plastica o un cucchiaino, senza sfregare la pelle;

b) tampona delicatamente e ripetutamente con della carta assorbente o borotalco la superficie da trattare agendo dall’esterno verso l’interno della macchia, senza premere per evitare che lo sporco penetri nei pori della pelle; utilizza sempre e soltanto prodotti specifici per la pulizia della pelle reperibili in commercio, seguendo accuratamente le istruzioni del fabbricante.

- Per pulire macchie di sporco secco: strofina delicatamente la superficie utilizzando una spazzola a setole morbide.

- Per ulteriori consigli rivolgiti alla tua pulitura a secco di fiducia. 

1 Precauzioni d’uso per i prodotti in legno.

- Evita gli urti accidentali con oggetti duri.

- Durante l’uso proteggi il piano in legno impiallacciato o laccato con una tovaglia.

- Tampona immediatamente le macchie e/o i liquidi versati accidentalmente sui piani in legno con carta assorbente o con un panno asciutto e pulito.

- Non appoggiare oggetti molto caldi sui piani in legno impiallacciati o laccati, non utilizzare il piano come superficie da stiro.

- Evita la vicinanza con fonti di calore.

- Esponi in maniera uniforme alla luce i piani in legno impiallacciati o laccati, ad esempio aprendo periodicamente le allunghe dei tavoli che sono riposte all’interno delle strutture, o spostando periodicamente eventuali oggetti come vasi ed accessori appoggiati sulla superficie.

- Evita l’assorbimento dei liquidi dal pavimento sulle parti che appoggiano a terra.

- Evita il contatto con i prodotti chimici utilizzati per la pulizia dei pavimenti.

 

2 Pulizia dei prodotti in legno.

- Per la periodica pulizia dei prodotti in legno utilizza una spugnetta inumidita con sapone neutro ben diluito in acqua o prodotti specifici. Procedi se necessario con più applicazioni ed asciuga sempre ad ogni applicazione con un panno asciutto o carta assorbente.

- Non utilizzare prodotti abrasivi.

- Per superfici con finitura opaca non usare prodotti per legno a base di cere o similari che potrebbero rendere lucida la superficie. 

Pulizia dei prodotti in plastica (sedie di plastica o parti in plastica).

- Spolvera regolarmente le superfici in plastica con un panno in microfibra.

- Per garantire la durata dei prodotti in plastica pulisci le superfici utilizzando solo acqua tiepida e sapone neutro.

- Non usare alcool etilico o qualsiasi detersivo o sgrassatore contenente, anche in piccole quantità, acetone, trielina, ammoniaca, sostanze chimiche a base di idrocarburi e solventi in generale. Non usare sgrassatori universali.

- Non usare prodotti abrasivi.

- Solleva sempre le sedie quando lavi il pavimento.

- Ricorda che con l’uso i prodotti di plastica tendono ad assumere un aspetto vissuto, e questa è una caratteristica tipica del materiale. 

1 Pulizia delle superfici verniciate su metallo.

- Tampona le macchie con un panno o carta assorbente.

- Per la periodica pulizia utilizza una spugnetta inumidita con poco sapone neutro diluito o prodotti specifici. Asciuga quindi accuratamente.

- Non utilizzare prodotti abrasivi.

- Solleva sempre le sedie quando lavi il pavimento.

 

06.2 Pulizia delle superfici cromate.

- Per la periodica pulizia utilizza prodotti specifici per la pulizia delle cromature, facilmente reperibili in commercio.

- Buoni risultati si ottengono anche con un panno leggermente inumidito con alcool diluito in acqua.

- Non utilizzare prodotti abrasivi.

- Ricorda che i prodotti cromati non sono adatti per l’utilizzo in ambiente salino.

- Solleva sempre le sedie quando lavi il pavimento.

1 Precauzioni d’uso per i prodotti con piano in vetro.

- Grazie al procedimento di tempra, il piano in vetro temprato offre un importante grado di sicurezza; infatti, in caso di rottura, si sbriciola in tanti piccoli frammenti.

- Per prevenire rotture accidentali dei piani in vetro temprato ti raccomandiamo di non appoggiare sulle superfici oggetti molto caldi o molto freddi e di non urtarle con oggetti duri ed appuntiti.

- Se piano in vetro è scheggiato o rotto procedi alla sua sostituzione.

- Prevenire i graffi. I piani in vetro hanno una resistenza ai graffi buona ma non eccezionale. Evita di trascinare sui piani in vetro oggetti in ceramica, porcellane, suppellettili in cristallo, oggetti metallici, quali ad esempio posate e stoviglie in metallo, perché tutti questi articoli sono costruiti con materiali più duri rispetto al vetro.

- Proteggi il piano in vetro durante l’uso, ad esempio con una tovaglia.

 

07.2 Pulizia dei piani in vetro.

- Per la periodica pulizia dei piani in vetro utilizza liquidi detergenti specifici per la pulizia del vetro, facilmente reperibili in commercio o sapone neutro. Applica il detergente con un panno pulito e privo di polvere o la pelle.

- Non usare non usare detersivi in polvere o qualsiasi altra sostanza contenente abrasivi poichè queste sostanze graffiano il vetro.

07.3 Precauzioni d’uso per i prodotti con piani in vetro ceramica.

- I piani in vetro ceramica sono estremamente resistenti all’uso quotidiano e non richiedono pertanto particolari precauzioni nell’uso.

Tuttavia, per prevenire rotture accidentali, evita di urtare i bordi con oggetti duri ed appuntiti.

 

07.4 Pulizia dei prodotti con piano in vetro ceramica.

- Il piano in vetro ceramica è facile da pulire, impermeabile alle macchie in quanto non assorbe liquidi, assolutamente igienico.

- Per la periodica pulizia dei piani in vetro ceramica puoi utilizzare qualsiasi prodotto adatto alla pulizia dei pavimenti in ceramica o qualsiasi sapone che usi già in cucina. 

Se devi richiedere un intervento in garanzia sul prodotto contatta direttamente il Punto Vendita dove avevi acquistato il prodotto. Sarà necessario fornire:

- gli estremi dell’acquisto (copia dello scontrino, fattura, etc.),

- una chiara descrizione del problema;

- qualche foto che documenti le condizioni del prodotto.

Ci penserà poi il Punto Vendita a contattare Calligaris per definire la migliore soluzione nello specifico caso.

I pezzi di ricambio previsti per il tuo prodotto sono indicati sulle Istruzioni del Prodotto che hai ricevuto alla consegna dello stesso. Puoi fare richiesta dei pezzi di ricambio al Punto Vendita presso il quale hai comprato il prodotto, segnalando la data di acquisto ed il riferimento al documento di consegna. Sarà cura del Punto Vendita verificarne la disponibilità ed l’eventuale costo con Calligaris. La fornitura potrà essere a titolo gratuito o a pagamento a seconda della natura del problema e del tempo trascorso dall’acquisto (periodo di garanzia).